3 strategie per coinvolgere il tuo pubblico sul sito web

3 strategie per coinvolgere il tuo pubblico sul sito web

Perché devi investire tempo nel tuo sito web

 
Ai miei clienti non smetto mai di ripetere l’importanza di stare dietro al proprio sito web. Molte persone sottovalutano questo passaggio, pensano che creare un sito web sia come stampare un cartellone pubblicitario ed aspettare che qualcuno lo noti mentre è fermo al semaforo. Purtroppo e per fortuna non è così!!

La creazione di un sito web richiede un impegno notevole e va pensato come un vero investimento per la propria attività. Un tempo solo poche aziende erano presenti su Internet e quindi anche se veniva realizzato un sito web semplice senza troppi sforzi era comunque una novità e si ottenevano ottimi risultati. Oggi invece siamo invasi da migliaia di contenuti e siti web quindi è importante riuscire a coinvolgere il proprio pubblico mantenendo aggiornati i nostri contenuti e creando una relazione con loro.

Senza dubbio è un lavoro impegnativo, ma a differenza di altri mezzi di comunicazione off-line, il web permette anzitutto di divulgare la nostra idea di business ovunque con costi estremamente bassi, definire il nostro pubblico e conoscere le loro abitudini, interessi e problemi.

Attenzione non sto affatto dicendo di abbandonare il lavoro off-line anzi, è molto importante trovare il giusto equilibrio tra on-line e off-line.

Oltre a creare un sito web di qualità, predisponendo una infrastruttura ottimizzata ed efficiente, è opportuno svolgere alcune semplici attività per mantenere attivo il coinvolgimento con il proprio pubblico e fare in modo di ottenere ottimi risultati.
 

3 strategie per coinvolgere il tuo pubblico sul web

 
Tutte le strategie che elencherò fanno parte del sistema di inbound marketing. Lo scopo è quello di educare gli utenti e diventare un punto di riferimento per loro (una specie di guru).
Pianificazione strategia sito web

Crea contenuti utili

 
La maggior parte delle ricerche oggi giorno sono orientate nel trovare informazioni utili riguardo un argomento specifico. Quello che dovete iniziare a fare è quello di immedesimarvi nel vostro potenziale cliente ed iniziare a pensare come lui. Questo vuol dire cercare di capire quali tipo di contenuti ricerchereste e di conseguenza creare un post dedicato a quell’argomento all’interno del vostro blog. In questo modo avrete la possibilità di intercettare una specifica richiesta, soddisfare un bisogno di un lead e collocarvi all’interno della sua testa come una persona autorevole ed esperta in quel settore.
 

Newsletter

 
Se ad oggi non avete una mailing list correte immediatamente a crearne una! Esistono molti software gratuiti per poter gestire una o più liste dei vostri clienti. Personalmente vi consiglio Mailchimp (gratuito fino a 2000 contatti).
Qui entra in gioco la collaborazione con il mondo off-line. Per creare delle liste è opportuno raccogliere le e-mail dei clienti, pertanto quest’attività dovrà essere sfruttata nella realtà. Se una persona entra nel vostro negozio / ufficio per comprare da voi chiedetegli la sua e-mail per tenerlo aggiornato sulle novità, fidatevi può trarne solo vantaggi da questo.

Per raccogliere contatti on-line bisogna intraprendere un’attività abbastanza complicata e specifica. Si tratta della strategia di lead generation. Di questo però ne approfondiremo in un altro post.
 

Cura i Social

 
I Social media hanno lo scopo di creare relazioni con le persone. Se crei una pagina fan devi tenerla aggiornata. Se non aggiorni la bacheca con contenuti, foto, video ecc.. perderai di fiducia e i clienti si scorderanno di te! Attraverso i vari strumenti puoi instaurare una vera relazione con le persone. Inoltre ricordati che gli utenti dei Social amano condividere buone esperienze. Questo vuol dire che se pubblichi un contenuto utile i tuoi clienti più fedeli lo condivideranno ai loro amici i quali potranno condividerlo ai loro e via via..
 

Conclusioni

 
Se hai intenzione di creare un sito web prenditi del tempo per valutare sia la spesa sia il tempo a disposizione da dedicarci. Se non hai tempo o personale da dedicare ad un progetto on-line evita di buttare via soldi, investili magari in altro!

Hai trovato utile questo articolo? Valutalo
[Total: 1 Average: 5]